Sviluppare una applicazione



Una tipica applicazione in Visual FoxPro include:

 

In questo capitolo verranno trattati:

Pianificare l'applicazione


Pianificare attentamente serve per risparmiare tempo, sforzi, denaro e giudizio. Con più viene coinvolto l'utilizzatore finale nel processo di pianificazione meglio è. Non ha importanza quanto attentamente pianificate, perché mentre procederete tornerete spesso sul progetto e i vostri consumatori finali vi forniranno un feedback.
Alcune delle decisioni che prenderete avranno un forte impatto sulla creazione degli elementi della applicazione. Chi utilizzerà questa applicazione? Qual è il centro della attività dell'utilizzatore? Quanto sarà grande il campo dati sul quale lavorerete? Saranno utilizzati i back-end data o saranno ad uso esclusivo di un singolo utilizzatore o di molteplici utenti in un network? Tenete conto di questi fattori prima di addentrarvi troppo nella stesura del progetto.

Attività di uso comune


Anche se gli utenti finali stanno lavorando con clienti, ordini e parti, il modo in cui lavoreranno con questi informazioni determinerà il modo in cui la vostra applicazione dovrà elaborare i dati. Un formulario per l'immissione di dati, come quello in Tastraded.app (in Visual Studio…\Samples\Vfp98\Tastrade directory) potrebbe essere necessario per alcune applicazioni, ma potrebbe non essere un buon strumento per trattare inventari, vendite, etc

Dimensioni del Database

Sicuramente vorrete soffermarvi più a lungo sulle performance se state trattando con una grande quantità di dati. Potreste anche voler aggiustare le modalità in cui permettere all'utilizzatore di usare i dati. Se avete 20 o 30 records in una tabella, va bene lasciar spostare all'utilizzatore il pointer dei record in una tabella un record alla volta. Se avete invece 20 o 30 mila records, dovrete fornire un altro tipo di gestione per ottenere i dati desiderati: aggiungendo liste di ricerca o dialogs, filtri, ricerche e così via. Il capitolo 10, Using Controls, spiega come usare una lista per selezionare specifici records. Il capitolo 8, Creating Views, spiega il modo per creare ricerche per parametri.

Monoutente o Multiutente

E' una buona idea quella di creare una applicazione con la possibilità di prevedere che più utenti potranno accedere ai dati nello stesso momento. Visual Fox Pro facilita la programmazione per accessi condivisi.


Considerazioni Internazionali

Se sapete che la vostra applicazione sarà utilizzata da utenti di una sola lingua, non dovete preoccuparvi dell'internazionalizzazione. Se invece volete espandere il vostro mercato, o se i vostri utenti potrebbero avere a che fare con dati o ambienti internazionali, dovrete prendere in considerazioni questi aspetti nella creazione della vostra applicazione.

Dati Locali o Dati Remoti


Se la vostra applicazione tratta con dati remoti, dovrete immaginarli in maniera diversa rispetto al Native Visual Fox Pro data. Il Capitolo 8, Creating Views, spiega come creare views da dati locali o remoti.

Panoramica di una procedura

La procedura per creare una applicazione è molto iterativa. Poiché non ci sono due applicazioni che siano uguali tra loro, probabilmente svilupperete dei prototipi e ridefinirete alcune componenti parecchie volte prima di completare un lavoro. Le aspettative dell'utilizzatore finale o di chi commissiona il lavoro possono anche cambiare, richiedendovi di ridefinire alcuni aspetti dell'applicazione. E nessuno scrive codice senza errore (bug-free), così fare prove e debugging solitamente porta a delle revisioni e modifiche.

La procedura per creare una applicazione

Oltre a prendere in considerazione le parti principali nella fase di pianificazione, dovrete decidere quale funzionalità è necessaria, quali dati sono coinvolti, e come dovrebbe essere strutturato il database. Avrete la necessità di disegnare una interfaccia per fornire all'utente un accesso alle funzioni della applicazione. Potete creare stampe (reports) e interrogazioni (queries) in modo che l'utente possa estrapolare informazioni utili da questi dati.

Iniziare a sviluppare


Dopo avere pianificato di quali componenti avete bisogno per la vostra applicazione, potreste voler disegnare una struttura di cartelle e progettare i files che volete creare per la vostra applicazione. Potete costruirvi la struttura (framework) da soli in Windows Explorer e il progetto in Project Manager, o utilizzare Application Wizard per farli entrambi nello stesso momento. Application Wizard apre l' Application Builder in modo che possiate adattare ulteriormente un progetto e i componenti che avviate con Wizard. Per una compatibilità a ritroso, potete anche scegliere Application Wizard (5.0).

Utilizzare Project Manager


Il Projetc Manager vi permette di compilare la vostra applicazione completata, ma nella fase di sviluppo della applicazione, Project Manager facilita la progettazione, la modifica e l'esecuzione dei singoli componenti della vostra applicazione.

Project Manager

Quando utilizzate Project Manager potete:

Creare Databases


Poiché una applicazione di database è fortemente dipendente dai dati principali, il modo migliore per iniziare a definire la vostra applicazione è di iniziare con i dati. Potete formare il vostro database e determinare quali relazioni ci sono tra le tabelle, quali regole volete implementare e così via, prima di disegnare qualsiasi interfaccia o componenti per la manipolazione dei dati. Un database solido rende molto più semplice lo sviluppo del lavoro.

Creare classi


Potete creare una applicazione solida, orientata all'oggetto, usando solamente classi base di Visual FoxPro. Potreste anche non dover mai creare una classe, ma potreste volerne creare una. Oltre a creare un codice più maneggevole e facile da mantenere, una libreria di classi solida vi permette di creare rapidamente prototipi e di aggiungere velocemente funzionalità ad una applicazione. Potete creare classi in un file di programma, nel Form Designer, (utilizzando il comando Save as a class dal File menu) o nel Class Designer.

Accedere alla Funzionalità


La soddisfazione del cliente sarà fortemente influenzata dall'interfaccia che voi fornirete per la funzionalità della vostra applicazione. Potete avere un modello molto chiaro di classe, un codice elegante, e anche soluzioni ad hoc per problemi difficili nella vostra applicazione, ma questi sono quasi sempre sconosciuti al vostro cliente. Ciò che risulta visibile è l'interfaccia che voi gli fornite. Fortunatamente gli strumenti di Visual FoxPro facilitano la creazione di interfaccia attraenti e caratteristiche.
L'interfaccia dell'utente consiste in particolare di maschere, barre strumenti, menu a tendina. Potete associare il funzionamento della vostra applicazione a controlli o comandi di menu nell'interfaccia

Accedere alle informazioni

Probabilmente mostrerete alcune informazioni per I vostri utenti nelle maschere, ma vorrete anche dare la possibilità ai vostri utenti di specificare esattamente quali informazioni vogliono vedere e l'opzione per stamparli sotto forma di report o etichette. Le queries, specialmente le queries che accettano parametri di definizione da parte dell'utente, permettono all'utente di avere un controllo maggiore sui dati. I reports permettono agli utenti di stampare completamente o parzialmente i dati.

Testing and Debugging

La verifica, l'individuazione e correzione degli errori (Testing e Debugging) è qualcosa che molti programmatori fanno ad ogni passo del procedimento di sviluppo. E' una buona idea fare un test e debug a mano a mano che si prosegue nello sviluppo. Se create una maschera, vorrete essere sicuri che faccia quello che voi volete, prima di passare ad un altro elemento della vostra applicazione.

Traduzione dalla Versione inglese "Programmers Guide" a cura di Alessandro Panighi

© FoxPro e Visual FoxPro sono un marchi registrati da Microsoft Corporation

 

Febbraio 2002
 

FoxPro e Visual FoxPro® sono un marchi registrati da Microsoft Corporation

Fonte: "Programmers Guide Visual FoxPro®" di Microsoft© in lingua inglese.
Questa guida ha il solo scopo di fornire le indicazioni
per muovere i primi passi con questo bellissimo strumento.

 


dal 22 Giugno 1999
webmaster@foxitaly.com